LA CURA DELLE PAROLE, SE NE DISCUTE A VIA SAVOIA

riguardo-alle-parole-2300x1200-formatkey-jpg-w511Il podcast “Riguardo (al)le parole”/“Concerning Words”, parte integrante del progetto “Transcultural Attentiveness”, nasce dalla necessità di uscire dalla formula chiusa del convegno, visto e vissuto da poche persone, e di creare uno spazio virtuale aperto e sempre accessibile, con contributi che toccano numerosi campi e aspetti del dialogo transculturale.  Il titolo della serie gioca con l’idea dell’avere riguardo e cura verso le parole, ma rimanda anche alla necessità di riguardare le parole, cioè di portare un nuovo sguardo su di esse. Ogni episodio della serie, pensata come conferenza permanente, accessibile in qualsiasi momento e secondo il ritmo di ascolto individuale, si focalizza su un concetto chiave. Alla presentazione del podcast, nell’Auditorium del Goethe-Institut di via Savoia, saranno presenti alcuni dei relatori e delle relatrici del podcast: Wissal Houbabi, Mackda Ghebremariam Tesfaù, Luca Peretti e il Collettivo Tezeta e le curatrici.

CASINA DELLE CIVETTE: PERCORSO GUIDATO PER NON VEDENTI

1050x545_mic_evento-GIDAlla Casina delle Civette di Villa Torlonia il 3 dicembre visita guidata nell’ambito dell’iniziativa Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità. Accanto alla descrizione delle trasformazioni architettoniche dell’edificio, caratterizzato da un aspetto medioevale con un repertorio ornamentale che testimonia lo stile eclettico tipico degli inizi del Novecento a Roma, è possibile accompagnare il visitatore in un percorso guidato sulle Arti Applicate. Dall’ingresso di Villa Torlonia fino all’interno del recinto della Casina delle Civette si possono esplorare rilievi, sculture, ferri battuti, intarsi di legno, fontane di mosaico. All’interno del museo sono previsti percorsi tattili per scoprire alcuni dettagli degli diversi apparati decorativi.

PIAZZA VERBANO, SABATO GRANDI PULIZIE

volantino-pulizia-p.zza-VerbanoSabato 4 dicembre 2021, dalle 9:30, a piazza Verbano, Amuse  – associazione Amici Municipio Secondo – organizza una pulizia volontaria, con Ama, Retake, comitati cittadini operanti nella zona e singoli cittadini interessati. Si vuole così manifestare l’interesse agli “spazi pubblici-beni comuni”, non per sottrarre alle amministrazioni competenti il dovere di predisporre tutti gli strumenti necessari per garantire la qualità della città.

E TANTE MOSTRE AL MACRO DI VIA NIZZA

MACRO LOGOAl Macro di via Nizza proseguono le mostre del programma autunnale: Fore-edge Painting, con Tauba Auerbach, Kerstin Brätsch, Cansu Çakar, Enzo Cucchi, Camille Henrot, Victor Man, Andrea Salvino e Andro Wekua; You can have my brain di Anna-Sophie Berger e Teak Ramos; The Extra Geography di Sublime Frequencies; Autoritratto come Salvo, che include anche opere di Jonathan Monk, Nicolas Party, Nicola Pecoraro e Ramona Ponzini; Win A New Car di Vier5; Chi ha paura di Patrizia Vicinelli, dedicata alla poetessa bolognese Patrizia Vicinelli. Ingresso gratuito. Orari: martedì, mercoledì, giovedì e domenica ore 12-20; venerdì e sabato ore 12-22.

LIBRO DI TYPIMEDIA: QUASI UN SECOLO DI QUARTIERE NOMENTANO

Copertina_CE-Nomentano_SITO-pivccola-500x500“Come eravamo. Nomentano 1865 – 1960” è la nuova tappa del progetto editoriale che Typimedia dedica alla memoria dei quartieri di Roma. Una straordinaria opera collettiva nata grazie alla partecipazione diretta delle famiglie del quartiere, ma anche delle parrocchie, gli ospedali, le attività storiche che hanno condiviso il loro archivio fotografico e le tante storie che ogni immagine porta impresse. Novantacinque anni di storia durante i quali il nostro Paese affronta le guerre risorgimentali, due conflitti mondiali, una campagna di resistenza e, infine, l’inizio del processo di industrializzazione. Attraverso emozionanti foto d’epoca si parte dal periodo pontificio per arrivare fino all’Italia del boom economico. Gli scatti in bianco e nero raccolti dal curatore del volume, Antonio Tiso, mostrano la presa di Porta Pia, le strade sterrate e le campagne di inizi Novecento, i primi cantieri, luoghi come piazza Bologna e via Livorno quando ancora non avevano l’aspetto attuale. E ancora: le scene dei post bombardamenti, i volti dei combattenti per la libertà, la vita degli studenti universitari alla Sapienza, i primi scout di viale delle Province, i ricercatori dell’Istituto Superiore di Sanità, i matrimoni in tram, il volto amico del maestro Manzi. Accanto ai grandi temi si affiancano piccole storie di vita quotidiana, dense di calore, nelle quali viene spontaneo identificarsi per il loro carattere universale. E così, pagina dopo pagina, affiorano tesori nascosti che aspettavano solo di essere ripuliti dalla polvere per diventare parte di un libro collettivo. “Come eravamo” è un emozionante viaggio nella memoria che recupera e valorizza la conoscenza e la consapevolezza del nostro passato.

PANCHINA ROSSA A VILLA PAGANINI

CondexoQualche giorno fa, esattamente nella ricorrenza della Giornata contro la violenza sulle donne, Villa Paganini ha fatto la sua parte. Il parco ha infatti inaugurato una panchina rossa, sulla quale però è stato aggiunto un elemento simbolico: il “livido” di una donna vittima di violenza. L’opera d’arte è dello street artist romano Amars ed è stata promossa dall’azienda Condexo che nei mesi scorsi aveva contribuito al lancio delle coccinelle per salvare i pini dalla cocciniglia.

L’ASSOCIAZIONE AMUSE A RADIO ROMA CAPITALE

Radio-Roma-CapitaleFa sapere Amuse, associazione Amici Municipio Secondo: “Lunedì 29 novembre alle ore 11  saremo in diretta su Radio Roma Capitale (Fm 93 Mhz) nella rubrica  “Ma che parlate a fa” di Paolo Cento per fornirvi notizie e informazioni sulle attività di Amuse. Federica Alatri, socia di Amuse, ci anticiperà due importanti appuntamenti di Amuse sul territorio del II Municipio.”

GIORNATA DI PULIZIE A PIAZZA VERBANO E DINTORNI IL 4 DICEMBRE

volantino-pulizia-p.zza-VerbanoFa sapere Amuse: “Riprendono le attività del progetto “Noi puliAmo” di Amuse, Amici del Municipio II, che organizza, in collaborazione con Retake Roma, una giornata di pulizia volontaria sabato 4 dicembre con appuntamento a piazza Verbano a partire dalle 9:30 fino alle 12:30 circa. All’iniziativa, alla quale hanno aderito i comitati cittadini operanti nella zona (Comitato Amici di piazza Verbano, Comitato Condominio piazza Verbano 26, Comitato Panama Verbano) sarà presente anche l’Ama per garantire lo smaltimento dei rifiuti. Continue reading