VIA REGGIO EMILIA: ESPLODE LA CALDAIA ALL’HOTEL MERCURE

via reggio calabriaIl cortocircuito e poi l’esplosione della caldaia: paura all’hotel Mercure, in zona piazza Bologna a Roma. Tre persone sono rimaste ferite, una è stata trasportata in codice giallo e una in codice verde al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni per traumi. La terza invece, in codice verde, all’ospedale Vannini. A chiamare i soccorsi poco dopo le 13 sono stati i dipendenti della struttura. Sul posto sono intervenuti per primi i vigili del Fuoco con sei squadre. Hanno soccorso i feriti affidati ai sanitari del 118. E quindi evacuato l’albergo per procedere con la messa in sicurezza. I pompieri hanno subito accertato che l’esplosione ha coinvolto la caldaia. Restano però hotel mercureancora da stabilire le cause. “Abbiamo sentito un forte botto, un boato, sembrava l’inizio di un terremoto”, hanno raccontato alcuni frequentatori di un bar che si trova davanti all’hotel. “Siamo usciti tutti in strada, qualcuno ha iniziato a correre”, racconta il titolare dell’attività. Ulteriori accertamenti verranno eseguiti solo al termine delle operazioni di messa in sicurezza. Sempre i vigili del Fuoco dovranno poi confermare se la struttura dell’albergo è ancora agibile. Dai primi rilievi, l’esplosione avrebbe danneggiato solo i locali delle caldaie. Intanto la zona intorno all’albergo è stata isolata per consentire l’intervento dei vigili del Fuoco e dei mezzi di soccorso. I vigili urbani hanno quindi chiuso la strada e deviato il traffico locale. Fonte: la Repubblica