“C’ERAVAMO TANTO AMATI”, SCENE TRA PIAZZA CAPRERA E VIA DEI LAGHI

piazza capreraGiusto ieri, per i 20 anni dalla morte di Vittorio Gassman, hanno dato in tv il film di Ettore Scola “C’eravamo tanto amati”, con lo stesso Gassman, Nino Manfredi, Stefano Satta Flores e Stefania Sandrelli, Gianni Perego (Gassman), da aspirante avvocato, si ritrova di colpo milionario sposo di Elide Catenacci, figlia del ricco costruttore Romolo. Nonostante viva ormai nella villa dei Catenacci, ogni giorno controlla la posta della sua vecchia casa, che sta per la precisione in via dei Laghi, a pochi metri da VIA DEI LAGHIpiazza Caprera. Lì apprenderà del tentato suicidio di Luciana (Sandrelli), alla Pensione Friuli e lo vedremo prendere un taxi per andare in piazza Caprera (dove è situata la pensione, ovvero a due passi, altro che taxi!). Luciana, dopo essere stata prima con Gianni e poi con Nicola (Satta Flores), è presa dallo sconforto e ha tentato il suicidio alla Pensione Friuli. Ci penserà a salvarla Antonio (Manfredi) che, nonostante abbia subìto il duplice “tradimento” da parte dei suoi amici, accorre per prestare aiuto a Luciana. In esterna si vede piazza Caprera con l’ingresso (farlocco) della pensione.