TUTTI I PERCORSI CICLABILI DEL NOSTRO MUNICIPIO

Roma. Piste ciclabili. Punti criticiRoma si sta impegnando per diventare una città a misura di ciclisti. Tante sono le nuove piste ciclabili che stanno nascendo in città, tante quelle in lavorazione soprattutto in periferia. Piste ciclabili su strada e altre nel verde per muoversi comodamente e in sicurezza nella Capitale sulle due ruote. Le piste ciclabili più famose di Roma sono quella sul Tevere, quella da ponte Milvio collega a villa Ada, il percorso ciclabile Aniene, da Villa Ada a Ponte Nomentano e percorso ciclabile da Ponte Risorgimento a Villa Ada. L’itinerario sul Tevere rappresenta una delle dorsali principali di supporto al sistema di rete locale di mobilità all’interno dei quartieri cittadini. Accessi: Via di Ponte del Castel Giubileo, Saxa Rubra, Tor di Quinto, Ponte Milvio, Viale Angelico, Piazza Maresciallo Giardino, Lungotevere Oberdan, Ponte Matteotti, Calata degli Anguillara (cordonata), Ponte Sublicio (Ripa Grande), Ponte Testaccio, Lungotevere Pietra Papa, Via della Magliana, Ponte della Magliana, Via del Cappellaccio, Tor di Valle. Le scale di accesso alla banchina dei Ponte Cavour, Ponte Umberto, Ponte Sisto, della Calata degli Anguillara (cordonata), sono munite di canaline. Dislivello: prevalentemente pianeggiante. Lunghezza totale: Km 34,8. Percorso ciclabile da Ponte Milvio a Villa Ada: la pista, scaturita dalla necessità di un collegamento tra le direttrici Tevere e Aniene, offre un percorso di elevata qualità paesaggistica e ambientale. Il tracciato che si snoda all’interno del territorio del Municipio II interessa due aree di verde pubblico di notevole interesse quali Villa Glori e Monte Antenne, dove sono presenti attrezzature sportive e per il tempo libero, che qualificano ulteriormente il contesto. Percorrendo questa pista è possibile raggiungere l’Auditorium in bicicletta. Accessi: Ponte Milvio, Viale Tiziano, Viale De Coubertin, Piazza Euclide, Viale Pilsudski, Viale della Moschea, Via Salaria. Dislivello: prevalentemente pianeggiante. Lunghezza totale: Km 5,56. Percorso ciclabile Aniene – Da Villa Ada a Ponte Nomentano: il percorso ciclabile si snoda lungo la direttrice Aniene, con un tracciato che va da Villa Ada a Ponte Nomentano, prevalentemente lungo la riva sinistra del Fiume. Prevede due importanti diramazioni con attestazioni al quartiere di Prato della Signora e alla stazione Nomentana della linea ferroviaria Roma-Firenze. Accessi: Via Salaria, Via Val d’Aosta, Ponte Tazio. Dislivello: prevalentemente pianeggiante. Lunghezza totale: Km 4,1. Percorso ciclabile da Ponte Risorgimento a Villa Ada: realizzato quasi interamente su marciapiede, collega le sponde del Tevere con Villa Borghese e Villa Ada. Accessi: Ponte Risorgimento (riva destra del Tevere) lungo tutto Viale delle Belle Arti, Villa Borghese (in Piazza Thorwaldsen e presso il Bioparco), lungo Viale Rossini, Piazza Ungheria e Via Panama. Pista ciclabile segnalata, su marciapiede verniciato di rosso. Dislivello: 40 m, salita non faticosa. Lunghezza totale: Km 2,6.