AL VIA IL PROLUNGAMENTO DELLA CICLABILE NOMENTANA

ciclista transitoriaciclabile transitoria viale Pretoriano-2Da Porta Pia a stazione Tiburtina in bicicletta: al via il prolungamento della ciclabile Nomentana, la pista che congiunge Montesacro al cuore del quartiere Italia costeggiando l’importante consolare romana. Il tracciato, atteso dalla città per anni e inaugurato dalla sindaca Raggi nel luglio scorso, si lascerà alle spalle il monumento al Bersagliere per proseguire verso lo snodo ferroviario. I tratti di ciclabili transitorie, quelle previste dal piano del Campidoglio varato nella fase 2 dell’emergenza Coronavirus, sono in via di realizzazione: su Castro Pretorio e viale Pretoriano i primi ciclisti hanno già testato parte del tracciato. Non saranno transitorie, ma vere e proprie piste ciclabili realizzate con fondi europei, con annesse opere di riqualificazione dei marciapiedi e degli attraversamenti, i tronconi tra Santa Bibiana e stazione Tiburtina. Gli scavi per collegare piazzale del Verano e Tiburtina sono iniziati: tre mesi il tempo previsto per il completamento. Per il tratto centrale invece, quello tra Santa Bibiana e piazzale del Verano, è stata espletata la gara per l’affidamento dei lavori. “Il cantiere è pronto a partire non appena le modifiche concordate saranno approvate” – ha fatto sapere la presidente della commissione lavori pubblici in Municipio II, Valentina Caracciolo. Si perchè il Municipio II ha chiesto di rivedere il senso unico di quel tratto di via Tiburtina per salvaguardare il percorso della linea 71 e le due fermate che sarebbero altrimenti state soppresse. Dopo la mozione approvata dal parlamentino di via Dire Daua il Dipartimento Mobilità ha incaricato Roma Servizi per la Mobilità, che ha progettato la ciclabile ed è stazione appaltante, di apportare le modifiche richieste. Bisognerà dunque attendere il via libera per procedere. Una novità per il territorio pronto a salutare il prolungamento della Ciclabile Nomentana verso Tiburtina appena un anno dopo il taglio del nastro. Ma la Ciclabile Nomentana non guarda solo a Tiburtina: “Da Porta Pia – ha ricordato Calabrese – sarà prolungata anche verso via Nazionale e su Corso d’Italia, verso Villa Borghese”. Fonte: Romatoday