I MANCATI INTERVENTI DELL’AMA NEL MUNICIPIO

PHOTO-2020-05-18-12-22-53Il Tavolo Qualità Municipio II riporta la segnalazione di Maria Grazia che scrive in merito al mancato ritiro di materiali derivanti da pulizie di luoghi pubblici: “Ama si rifiuta di venire a ritirare i materiali che derivano da pulizie di luoghi pubblici. Le foto si riferiscono a via Cheren piccola strada che congiunge via Tripoli a Via Nomentana. L’altra settimana dei rami enormi dei platani erano stati tagliati dai pompieri perché pericolanti . Tronchi e fogliame erano stati abbandonati sui marciapiedi e l’Ama si è rifiutata di venire a raccoglierli. Allora gli Amicivillaleopardi hanno tagliato spazzato e smaltito quella montagna verde. Stessa scena pochi giorni prima. Il villino Leopardi,fatiscente per l’incuria del PHOTO-2020-05-18-12-22-592° Municipio, era stato occupato da sbandati. È stato liberato con l’aiuto delle forze dell’ordine, ma tutto il materiale e cioè coperte cartoni cibo bottiglie abiti e quant’altro è stato smaltito dai pensionati Amicivillaleopardi a cominciare dalla sottoscritta. Perché Ama si rifiuta di fare questi lavori. E si rifiuta da anni di spazzare via Nomentana dove bottiglie mascherine escrementi e plastiche costellano i marciapiedi. Perché pagare un servizio inesistente? In quale contratto di lavoro si dice che gli operatori Ama debbono soltanto vuotare i cassonetti senza mettere i piedi giù dal camion? Basta con queste prepotenze su una popolazione costretta a pagare servizi non eseguiti. Ora dopo 2 mesi di riposo con la scusa del Covid sarebbe il momento di ricominciare a lavorare come stanno facendo tutti gli imprenditori privati. Se il presidente Zaghis non risponde dovremo pensare a una denuncia presso gli organi competenti”.