POLVERI SOTTILI: NIENTE TRAFFICO, MA INQUINAMENTO SEMPRE ALTO

smog a romaA Roma i livelli di polveri sottili presenti nell’aria hanno sforato in ben 10 centraline su 13 il limite massimo consentito. Una situazione simile a quella che si era verificata a metà gennaio, che aveva portato a giornate in sequenza di stop alla circolazione per diverse categorie di veicoli. Nonostante la forte riduzione del numero di vetture private, ma anche di quelle del trasporto pubblico, a causa delle restrizioni alla mobilità legate al coronavirus, in quelle 10 centraline i valori di Pm10 erano superiori al limite fissato in 50 microgrammi per metro cubo. Questi i dati registrati dal monitoraggio quotidiano di Arpa Lazio: Preneste 71, Magna Grecia 73, Villa Ada 54, Guido 61, Fermi 74, Bufalotta, Cipro e Tiburtina 60, Arenula 63 e Malagrotta 74.