FRANCESCA DEL BELLO RICORDA EUGENIO DE CRESCENZO

eugenio De crescenzo-2Eugenio De Crescenzo, 63 anni, è morto per complicazioni causate dal coronavirus. A darne notizia sono stati i parenti e tutti gli amici che lo conoscevano. Vice presidente dell’Associazione generale delle cooperative italiane (Agci) e presidente nazionale del settore solidarietà, è deceduto all’Umberto I. “Un uomo gentile e allergico alla retorica. Uno che, mentre era in terapia intensiva, ci chiedeva di occuparci del suo compagno di stanza, una persona anziana sola giunta in ospedale da una Rsa senza nemmeno il pigiama o l’asciugamani. Questo era Eugenio”. E’ con toni commossi che Francesca Danese, portavoce del Forum del Terzo Settore del Lazio, vuole ricordare Eugenio De Crescenzo. Oltre ad essere tra i membri del Forum, De Crescenzo era attivo nel Coordinamento Periferie, nel Coordinamento Valore Sociale, nelle vertenze per il futuro dei nidi convenzionati, per la difesa dei piccoli teatri, nella costruzione della rete di relazioni del mondo della cooperazione, nell’Osservatorio Pubblica Amministrazione, una volontà solidale che non lo ha mollato un istante nemmeno nel letto di terapia intensiva dal quale, mentre si batteva contro il Covid, ha continuato a incitare i suoi, e ad aiutare chi gli era vicino. “Roma piange uno dei suoi uomini migliori, il Lazio è più povero. Ciao, compagno nostro. Tutto il Forum del Terzo Settore del Lazio ti saluta con una carezza elegante e gentile come te”. “Voglio esprimere, a nome mio e di tutta la Giunta del Municipio II, il più sincero cordoglio e la vicinanza a Francesca Danese, portavoce del Forum del Terzo Settore del Lazio, e a tutto il mondo della cooperazione che oggi ha perso una delle sue figure più attente e sensibili”, così in una nota la Presidente del Municipio Roma II Francesca Del Bello. Fonte: Romatoday