E STANOTTE TORNA L’ORA LEGALE

ORA LEGALEStanotte le lancette dell’orologio andranno spostate in avanti, dalle 2 alle 3: dormiremo, dunque, un’ora in meno, ma avranno inizio le giornate più lunghe. Lo scorso anno si era parlato dei abolire il cambio tra ora solare e ora legale, ma l’Italia ha rifiutato, inviando a Bruxelles una richiesta formale per mantenere intatta la situazione attuale, senza variazioni. Il governo Conte bis non ha presentato modifiche al documento. Questo vuol dire che tutto rimarrà inalterato, almeno fino ad un contrordine. L’Ue ha abolito l’obbligo di spostare le lancette a partire dal 2021, con i Paesi che potranno scegliere in autonomia il proprio fuso orario.