CASA DEL CINEMA: 5/7 OTTOBRE, AQUA FILM FESTIVAL EDIZIONE 2020

LOGO AQUA FFSi terrà a Roma, presso la Casa del Cinema, dal 5 al 7 ottobre la quinta edizione di Aqua Film Festival, rassegna internazionale che vuole rappresentare, con lo strumento cinematografico e di documentazione, lo straordinario mondo dell’acqua nei suoi diversi valori e funzioni di utilizzo, per scoprire nuovi talenti cinematografici e nel campo dell’audiovisivo. Direttore Artistico e fondatrice del Festival è Eleonora Vallone – pittrice, stilista, autrice, attrice di cinema, televisione e teatro, giornalista ed esperta di metodologie salutistiche in acqua. Un modo per valorizzare l’acqua non solo in chiave artistica e legata alla sua bellezza, ma anche per sollecitare i registi a denunciare i disastri legati alla poca attenzione al mondo dell’acqua. A questo tema è dedicata la sezione fuori concorso, istituita dalla scorsa edizione, Fratello Mare, Amico Fiume, Caro Lago, organizzata a scopo benefico dai volontari dell’associazione Culturale no profit Universi Aqua e aperta a filmati corti o cortini realizzati con smartphone che denuncino, con reportage anche di pochi secondi o minuti, qualsiasi tipo di attività irresponsabile che provoca inquinamento del mare, dei fiumi o dei laghi. Novità di questa edizione, la sezione Aqua & Arch, dedicata a progetti di bioarchitettura legati all’acqua e la sezione Aqua Music dedicata a video musicali con l’acqua protagonista. La Giuria assegnerà il Premio Sorella Aqua per il miglior corto e il Premio Sorella Aqua per il miglior cortino. Sono, inoltre, previste Menzioni Speciali Trasversali che andranno ai corti o cortini girati anche da smartphone che meglio interpretano i seguenti sottotemi del Festival: Menzione speciale Aqua & Ambiente – miglior documentario. Quindi, Aqua & Isola con tematica ambientata o ispirata da un’isola. Dalla scorsa edizione è inoltre istituita la sezione Aqua & Thriller, aperta a corti o cortini di genere giallo, poliziesco o thriller, che attraverso l’utilizzo dell’acqua esprimano al meglio questa tematica. Durante l’edizione di Aqua Film Festival 2020 verranno, inoltre, annunciati i vincitori del concorso parallelo a quello ufficiale dedicato a scuole ed università Nazionali ed Internazionali, denominato Aqua & Students. Il comitato artistico e scientifico è composto da figure del mondo dello spettacolo di consolidata esperienza. Ricca la presenza di film, corti e documentari. La recente tragedia dell’acqua alta a Venezia è protagonista del reportage ‘Omaggio a Venezia – AquaGranda’, ma ci sarà spazio anche per il docufilm ‘Mediterraneo Mare di Vita – The Director’s cut’ di Caterina Ponti, che sarà presentato fuori concorso. Una vera e propria ‘nuotata’ negli sconfinati, variopinti, multiformi abissi del Mar Mediterraneo, una poetica escursione subacquea in cui vengono svelati i suoi vari, curiosi, affascinanti e vitali abitanti. I protagonisti di questa pluripremiata esperienza visiva ed audio-fonica di “edutainment”, la prima opera italiana di un nuovo format, sono suggestivi e straordinari acquanauti filmati da vicino nel loro habitat; un elogio alla vita che racconta, con approccio multi-disciplinare, il “Mare Nostrum”.