LA SAPIENZA, CONCERTO DELLA GIOVANISSIMA ERICA PICCOTTI

Erica Piccotti © Laure Jaquemin-Musica con le Ali 4La sua attività ha già portato Erica Piccotti nel mondo intero e  sabato 29 febbraio alle 17:30  debutta all’Aula Magna dell’Università “Sapienza” di Roma (piazzale Aldo Moro 5) per la stagione della Iuc, Istituzione Universitaria dei Concerti. Nata a Roma nel 1999, Erica ha già all’attivo un importante debutto discografico per l’etichetta Warner Classics e concerti in Europa, America e Asia, in sale da concerto prestigiose come Konzerthaus di Berlino e Carnegie Hall di New York. Diplomatasi giovanissima al conservatorio romano, si è poi perfezionata presso l’Accademia W. Stauffer di Cremona e l’Accademia Chigiana di Siena e in Svizzera e Germania. Ha vinto una lunga serie di premi in concorsi internazionali e recentemente è stata nominata “Young Artist of The Year” dalla giuria dell’International Classical Music Award 2020. Già a tredici anni suonava a Montecitorio con Mario Brunello e in seguito ha collaborato con altri celebri musicisti come Gidon Kremer, Salvatore Accardo, Louis Lortie, Andrea Lucchesini, Robert McDuffie e Sir András Schiff. È stata recentemente nominata “Young Artist of The Year” dalla giuria degli International Classical Music Award 2020 con la seguente motivazione: “Erica Piccotti è già, a soli 20 anni, uno straordinario talento del violoncello. Il suo suono caldo e vellutato, unito ad una sorprendente abilità tecnica, permettono alla sua naturale sensibilità musicale di fluire con grazia e spontaneità. Ascoltando Erica è facile lasciarsi andare a confronti con i grandi violoncellisti del passato, poiché la sua maturità artistica è molto superiore alla sua giovane età”.