UN “MONOLOCALE” TRA LE MURA AURELIANE

mura aurelianeVia Campania, a pochi metri da via Veneto: nell’indifferenza più generale, ecco spuntare, tra le Mura Aureliane, uno speciale monolocale abusivo. Ricavato all’interno di un passaggio pedonale, è stato decorato da chi lì vive da diversi anni. A terra, una moquette rossa; luci appese al soffitto; un letto, e, in un angolo, c’è persino un fungo per riscaldare. La situazione, secondo quanto riferiscono i residenti, è nota anche a chi ha il dovere di assistere queste persone ma che, evidentemente, non è riuscito a porre un argine a questo problema. Intorno, il degrado più assoluto: rifiuti ovunque, vestiti ammucchiati (forse usati da chi dorme a ridosso delle Mura), libri strappati, bottiglie usate. Un inno all’incuria, di fronte a Villa Borghese, in una zona che è anche frequentata, ogni giorno, dai turisti.  Fonte: il Messaggero