VIA OMERO, RESIDENZA PER L’ARTE ALL’ACADEMIA BELGICA

ACADEMIA BELGICAQualche giorno fa il Ministero della Cultura del Lussemburgo, in collaborazione con il Fondo culturale nazionale e l’Ambasciata del Lussemburgo a Roma, ha firmato una convenzione con l’Academia Belgica per la creazione di una residenza di ricerca e creazione per autori, sceneggiatori, drammaturghi e illustratori per un periodo di un mese all’anno dal 2020. Questa residenza ha lo scopo di incoraggiare illustratori e autori a immergersi nell’ambiente romano e di promuovere il networking con la scena artistica locale e altre accademie e istituti di ricerca, contribuendo allo sviluppo della loro carriera professionale. Ne dà notizia la stessa Academia Belgica di via Omero.