BATTERIA NOMENTANA: ANZIANA RAPINATA E SALVATA DAL DOG SITTER

batteria nomentanaSalvata dal dog sitter che era andato a casa sua a riportarle il cane dopo la consueta passeggiata. È stato così che nel pomeriggio di giovedì una donna di 75 anni residente al primo piano di un palazzo alla Batteria Nomentana ha potuto chiedere aiuto e raccontare di essere stata rapinata da tre uomini incappucciati che si erano introdotti nella sua abitazione passando da una finestra che si affaccia sulla strada. Si tratta della quinta rapina in appartamento commessa in pochi giorni nella Capitale e per di più come quasi tutte le altre di pomeriggio. In questo caso i banditi hanno immobilizzato la vittima dimostrando sembra di conoscere alla perfezione alcuni dettagli su ciò che avrebbero potuto trovare in casa. Come negli altri assalti. L’anziana è stata infatti derubata di preziosi orologi che custodiva nel cassetto di un mobile, un Rolex e un Cartier del valore di alcune decine di migliaia di euro. Poi i banditi sono fuggiti prima del ritorno del dog sitter. Fonte: Corriere della Sera