“CARTEINREGOLA”, LABORATORIO DI CITTADINI, MUOVE IL PRIMO PASSO

Ieri è stato presentato alla stampa “Carteinregola”, un nuovo laboratorio di cittadini, comitati e associazioni, nato per mettere a punto idee, proposte articolate e richieste non negoziabili per la città di adesso e di domani. La loro prima iniziativa, “Piediperterra”, si svolgerà sabato 1 dicembre. Piediperterra è un modo di guardare la città in un modo diverso: osservare i luoghi come appaiono e vedere i luoghi come potrebbero diventare, se prevale la logica della città-merce o se prevale quella della città-bene di tutti. Si comincia domani, 1 dicembre, con un percorso da Ponte Milvio a piazza del Pantheon, con una sequenza di tappe che corrispondono a “punti caldi” su cui si giocano le sorti piccole e grandi del territorio: dal megastore aperto nella città consolidata che ha paralizzato Roma Nord, ai mercati rionali che rischiano l’abbattimento, ai parcheggi interrati previsti sotto i giardini o in aree archeologiche, alle caserme cedute ai privati per fare cassa, alle strade del centro storico seppellite dalle auto parcheggiate, dai ristoranti a cielo aperto, dalle foreste di cartelloni abusivi. Un racconto itinerante costruito insieme ai comitati e alle associazioni del territorio, che si fa esperienza d’ascolto immersivo anche attraverso le radio-cuffie distribuite da Urban Experience, che da anni opera con i walk show di avventura urbana. Un’iniziativa che rimbalzerà in un percorso tracciato su una mappa web che raccoglie le informazioni pertinenti i luoghi attraversati. Si inizia al nuovo mercato rionale di via Riano, vicino a Ponte Milvio, con appuntamento alle 9.45; la fine è prevista alle 13.00 ca a piazza del Pantheon. Gli appuntamenti intermedi, per chi vuole seguire solo alcune tappe: alle 10.30 a piazza Mancini, alle 11 a piazza Manila, alle 11.30 a piazza del Popolo e alle 12 a piazza San Silvestro.

Per informazioni:

https://carteinregola.wordpress.com

laboratoriocarteinregola@gmail.com

info@urbanexperience.it

Fb carte.inregola