TUTTI QUEI FILM GIRATI NEL QUARTIERE DI SAN LORENZO

vaigorilla_testi_palmerl_uomo_di_pagliaA San Lorenzo sono stati girati svariati film: ne vogliamo segnalare alcuni. “Vai gorilla” poliziesco di Tonino Valeri del 1975 con Fabio Testi e Renzo Palmer: scene di sparatorie allo Scalo San Lorenzo. “ L’uomo di paglia” di e con Pietro Germi, del 1978, dove le scene della moglie che parte si svolgono a piazza di Porta San riso amaro gassmanLorenzo. Anche “Riso amaro” di Giuseppe De Santis, del 1949 con Vittorio Gassman, si gira allo scalo di San Lorenzo. C’è poi “Travolto dagli affetti familiari” di Mauro Severino, pellicola del 1978, sempre a San Lorenzo, in cui Lando Buzzanca e la madre guardano dalla finestra la tangenziale. Stessa tangenziale sulla quale si butta Paolo Villaggio in “Fantozzi”. Ma tra i titoli troviamo anche “Roma Violenta” e il più recente “Come un gatto in fantozzi in tangenzialetangenziale” con Paola Cortellesi e Antonio Albanese, che ne prende proprio il nome, proprio come il film autoprodotto “Tangenziale Est”. Ma non manca il documentario “Quartiere San Lorenzo” (Triscoli 1962). Infine, “Caterina va in città” di Paolo Virzì del 1978, con Sergio Castellitto e Claudio Amendola, in via dei Ramni 2.

via dei ramni