LADRO DI ZAINI ARRESTATO A STAZIONE TIBURTINA

STAZIONE TIBURTINAAveva appena compiuto l’ultimo furto, ma è stato bloccato da agenti della polizia ferroviaria liberi dal servizio. Il ladro, un algerino di ventisette anni è stato arrestato nella Stazione di Roma Tiburtina da personale della squadra di polizia giudiziaria del Compartimento di polizia ferroviaria per il Lazio. Gli agenti, in quel momento non in servizio, avevano notato l’uomo scendere da un treno, e allontanarsi in maniera sospetta con passo veloce verso l’uscita. Gli operatori hanno deciso di seguirlo ed una volta raggiunto hanno proceduto al controllo dello zaino che portava a spalla, trovando al suo interno cose e documenti riconducibili ad un’altra persona, poi rintracciata a bordo del treno da cui lo straniero era sceso poco prima. Arrestato per il reato di furto è stato condannato a 4 mesi di reclusione, 100 euro di multa e al pagamento delle spese processali. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario. Fonte: il Messaggero