AUDITORIUM: LA MUSICA JAZZ, ROCK E FOLK DI TIGRAN HAMASYAN

Tigran HamasyanLa musica di Tigran Hamasyan  unisce la potenza dell’improvvisazione jazz, la musica folcloristica della sua terra natale, l’Armenia, e la potenza del rock. Per molto tempo si è parlato di giovane prodigio. Tigran è cresciuto e oggi è un artista affermato e un esponente influente della scena jazz internazionale. Dopo aver sedotto, grazie alla sua foga e originalità, musicisti come Chick Corea, Avishai Cohen e Jeff Ballard, Tigran ha saputo conquistare un nuovo pubblico, avvicinando una nuova generazione al jazz. All’incrocio fra rock, folclore armeno, metal e jazz, il pianista, poco più che trentenne dimostra di avere tutte le qualità necessarie per essere un big. È capace di mostrare non solo un’impressionante abilità al pianoforte, ma anche un profondo senso compositivo. È a suo agio sia con il jazz che con la musica classica, il repertorio popolare armeno, il rock, l’heavy metal, l’avant-garde, e la musica sacra armena. Oggi alle 21 al Teatro Studio Borgna dell’Auditorium.