UN CENTRO PER LE FAMIGLIE APERTO IN VIA CHEREN

OHANANel Municipio II da qualche settimana è aperto il centro per le famiglie Ohana: uno spazio pubblico e gratuito di ascolto e di sostegno per tutte le persone del territorio che lavorerà in collaborazione con le istituzioni, le scuole e i servizi sociali. Ohana, che nella cultura hawaiana significa “famiglia”, ha trovato posto nei locali di via Cheren 5: quelli rimasti vuoti e abbandonati per quasi un decennio da quando l’ufficio tecnico, che prima aveva proprio lì la sua sede, è stato trasferito nel palazzo di via Dire Daua. Pessime le condizioni in cui versavano i locali dove oggi sorge Ohana. “Erano pieni di infiltrazioni, i muri cadevano a pezzi. Quando siamo entrati qui – ha raccontato l’assessore alle Politiche Educative Scolastiche e per la Famiglia, Emanuele Gisci – sembrava quasi impossibile recuperarlo ma lo abbiamo fortemente voluto. In questo luogo le famiglie, per troppo tempo lasciate da sole ad affrontare le criticità, si sentiranno accolte e sostenute”.