LA SAPIENZA: GIORNATA DI STUDIO SULLE MIGRAZIONI

MIGRAZIONILunedì 21 ottobre, ore 9, Università La Sapienza Dipartimento Memotef, via del Castro Laurenziano 9, giornata di studio dal titolo “Trattare e visualizzare i dati in scienze umane. Cartografie delle migrazioni”. Partecipano: Virginie Baby-Collin (Università di Aix-Marseille), Sophie Bouffier (Università di Aix-Marseille), Hervé Le Bras (Ehess), Philippe Rekacewicz (Le Monde diplomatique). Un incontro organizzato da: Catherine Wihtol de Wenden, Sciences Po/Cnrs, Elena Ambrosetti, Università Roma La Sapienza, in collaborazione con Florence Courriol, lettrice di scambio Università Roma La Sapienza/Institut français Italia. La ricerca sulle migrazioni internazionali è un ambito di ricerca relativamente recente, che risale a soli 50 anni fa. Qualche pioniere, francese e americano, aveva già affrontato l’argomento in precedenza, in quei due grandi paesi di immigrazione con un passato migratorio anteriore rispetto a molti altri nuovi paesi di immigrazione attuali, ma la maggior parte delle ricerche è iniziata a metà degli anni ‘70 e all’inizio degli anni ‘80. Le serie di cifre esistevano, ma erano poco diffuse al grande pubblico. Invece la rappresentazione delle migrazioni attraverso dati statistici, grafici, analisi demografiche, mappature e storia migratoria è il risultato di una più recente suddivisione nelle varie discipline e di un approccio ormai multidisciplinare. Oggi risulta importante, nel dialogo tra gli scienziati e il pubblico nonché i politici, la questione della dimensione visiva e quantificata come strumento di comunicazione.