AUDITORIUM/2: IN SALA PETRASSI, DOPPIO CONCERTO

i due artistiOggi alle ore 21, nella Sala Petrassi dell’Auditorium Alsarah e J.P. Bimeni. Alsarah è una delle massime icone della musica retro-pop dell’Africa Orientale. Dopo la fuga dal Sudan e poi dallo Yemen, la musicista si trasferisce negli Usa, dove, insieme alla sorella Nahid, fonda i Nubatones. Con i suoi testi cantati in arabo e sudanese e l’attenzione agli strumenti tradizionali la band ha conquistato l’attenzione internazionale. Altrettanto sorprendente la voce di J.P. Bimeni e della sua band The Black Belts. Fuggito dalla guerra civile del Burundi a 15 anni, Bimeni ottiene lo status di rifugiato nel Regno Unito dove coltiva la sua passione per la musica tra jam sessions e serate open mic, diventando una giovane star dall’anima funk tinteggiata da struggenti ballad in stile southern soul.