MAXXI: “FLOWERS OF TAIWAN”, RASSEGNA DI VIDEOARTE E CINEMA

MAXXI_Flowers of taiwan_incontro6settembreDa secoli l’isola di Taiwan rappresenta uno dei principali snodi culturali geopolitici ed economici dell’estremo oriente. Dal 6 all’8 settembre, il Maxxi Museo nazionale delle arti del XXI secolo, in collaborazione con Asiatica Film Festival e grazie al sostegno di In Between Art Film, organizza la rassegna di videoarte e cinema Flowers of Taiwan, con un ricco programma di proiezioni. L’atto di apertura della rassegna è affidato al maestro Tsai Ming Liang, artista e regista di fama internazionale, vincitore del Leone d’oro della Mostra del cinema di Venezia nel 1994 e figura di punta della seconda ondata del Nuovo Cinema di Taiwan. Venerdì 6 settembre nell’Auditorium del Maxxi (ore 18:30. MAXXIIngresso libero fino ad esaurimento posti), in dialogo con il direttore artistico del Maxxi Hou Hanru e con il direttore artistico di Asiatica Film Festival Italo Spinelli, il cineasta ripercorrerà le fasi della sua carriera e l’evoluzione della sua ricerca. Seguirà la proiezione di due suoi lavori: il corto “Light” e il film “Your Face”. Il regista tornerà la mattina di domenica 8 settembre per una masterclass dal titolo “Catturare il tempo” (Auditorium del Maxxi. Ore 11:30 – 13:00. La partecipazione all’evento richiede una donazione ad Asiatica Film Festival. Per maggiori informazioni e prenotazione contattare asiaticaencounters@gmail.com). Nel corso degli anni, infatti, Tsai Ming Liang ha sfidato sempre di più le convenzioni cinematografiche tradizionali, allontanandosi dalla struttura narrativa classica, traducendo la temporalità in esperienze artistiche innovative. A chiudere la rassegna domenica 8 settembre alle ore 20:15, un incontro Q&A con Tsai Ming Liang e l’attore e regista Lee Kang Sheng, interprete simbolo della filmografia del maestro (Auditorium del Maxxi. Ingresso libero fino ad esaurimento posti).