ACQUAZZONE DI IERI, MOLTI DANNI NEL MUNICIPIO SECONDO

ALBERI CADUTIAlberi caduti, allagamenti e danni, dai quartieri più centrali a quelli periferici dopo il temporale che ha colpito la città. A causa di probabili infiltrazioni d’acqua, intorno alle 16 è stato chiuso per accertamenti da parte del dipartimento Simu il sottovia Ignazio Guidi, inclusi gli accessi di piazzale Brasile e di via Lucania in direzione Nomentana e piazzale della Croce Rossa. Sono caduti anche numerosi alberi alberi. Molto colpito il II municipio: un arbusto è crollato all’altezza del civico 27 di viale delle Province, in direzione piazza Bologna. La strada, una volta liberata dall’arbusto crollato, è stata riaperta alle 16.50. Danneggiata un’automobile, una Smart nera. “Via Tiburtina, via Nomentana, e viale XXI Aprile sono le strade dove sono caduti più alberi e rami – spiega Rosario Fabiano (Pd), assessore all’Ambiente del municipio II – Colpa di una manutenzione assente sul verde del territorio ormai da anni”. Un altro arbusto si è spezzato in via Felice Anerio, a due passi da Villa Chigi. Fonte: la Repubblica