IERI I TRADIZIONALI FUOCHI D’ARTIFICIO DAL PINCIO

pincioIeri sera, 29 giugno, a partire dalle 21:30 il tradizionale spettacolo di fuochi d’artificio dedicati ai Santi Patroni di Roma, Pietro e Paolo, dalla Terrazza del Pincio. È la tredicesima edizione che promuove, quest’anno, una raccolta fondi a favore dei terremotati dell’Italia centrale. “Fu introdotta per la prima volta nel 1481 per volere di Sisto IV e da allora fu riproposta ogni anno per festeggiare eventi solenni, come la ricorrenza dei Santi Pietro e Paolo e l’incoronazione del nuovo Papa, fino al 1871. Nel 1870 Virginio Vespignani realizzò proprio al Pincio una delle scenografie pirotecniche più affascinanti ed interessanti dell’epoca.  Dopo oltre un secolo, la “Girandola” è stata recuperata e rievocata per la prima volta nel 2006.