PIAZZA BOLOGNA: IN TANTI ALL’ASSEMBLEA SUL QUARTIERE

PIAZZA BOLOGNAGrande partecipazione all’assemblea cittadina che si è svolta nei giardini di piazza Bologna. Ciò dimostra, ancora una volta, che la politica deve tornare ad occuparsi dei problemi dei territori e dei cittadini che li abitano. Stanno per arrivare in aula Giulio Cesare due importanti proposte di delibera relative al Regolamento di Polizia Urbana e al divieto di apertura di nuove attività legate al food nonché al proliferare dei minimarket. Si tratta di delibere che propongono criteri di tutela più stringenti per alcune zone della città anche particolarmente colpite dalle conseguenze dell’eccessiva presenza di attività legate alla somministrazione di cibo e bevande.  A tal proposito si chiede che nelle proposte vengano inserite le aree di piazza Bologna, piazzale delle Province, viale Ippocrate, tutta la zona universitaria e la zona della stazione Tiburtina che, al pari di altri spazi già tutelati, sono saturi di questo genere di attività e già profondamente segnati dal degrado e della conseguenze della malamovida.