LA SAPIENZA: UNA GIORNATA DI STUDI DEDICATA A PRIMO LEVI

Immagine Primo Levi TestataIl 10 maggio, alla Sapienza, presso il Dipartimento di Chimica, ci sarà un dibattito su Primo Levi, dal titolo “La chimica narrata”. Dopo i saluti di apertura di Mario Venezia presidente del Museo della Shoah di Roma, il convegno prenderà il via con Tommaso Dell’Era, Università della Tuscia, sul tema “Perché di razza ebraica: l’applicazione della legislazione antisemita del 1938 nell’Università di Roma”. Subito dopo sarà la volta di  Antonio Di Meo, Sapienza Università di Roma, con “I linguaggi di Primo Levi. Chimica, ebraismo, letteratura”. A Robertino Zanoni, sempre della Sapienza, il compito di illustrare  “Primo Levi e il Giorno della Memoria in un corso per matricole di Chimica alla Sapienza”. Seguirà la tavola rotonda “Così avviene, dunque, che ogni elemento dica qualcosa a qualcuno (a ciascuno una cosa diversa)”: partecipano Anita Scipioni, Robertino Zanoni e Giuliano Moretti della Sapienza. Infine, le conclusioni: “Tesi di laurea di Primo Levi: un lavoro ben fatto”: relatrice Maria Vittoria Barbarulo del Liceo Classico Eugenio Montale. Per maggiori informazioni: polomusealesapienza@uniroma1.it