VIA OMERO: ALL’ACADEMIA BELGICA SI DISCUTE DEL ‘SOMNUS’

IL LIBROIn occasione della pubblicazione del volume “Hypnos – Somnus: il demone custode e l’erote dormiente” (a cura di G. Becatti), alla Academia Belgica di via Omero si terrà un incontro venerdì 22 marzo dalle ore 14.30, sul tema « Hypnos re dei beati e dell’umanità intera », immagini, contesti ed associazioni simboliche del sonno  tra l’antichità e l’epoca moderna. Il sonno è un fenomeno inafferrabile che ha sempre affascinato sin dalle epoche remote. Studiato scientificamente o ritenuto un personaggio soprannaturale, constatiamo che esso si accompagna a molti aspetti della vita: l’amore, la morte, il contatto col divino. L’arte e la letteratura ne hanno cercato i volti, creando simboli, contesti ed associazioni che permettessero di analizzare e addomesticare fenomeni affascinanti ed oscuri allo stesso tempo. Immagini e prototipi antichi sopravvivono e si ricreano con continuità fino all’epoca moderna, permettendoci di cogliere gli aspetti multiformi di questo custode dell’umanità.