SARANNO ESPOSTE AL MACRO LE OPERE DI UMBERTO RANIERI

ranieriUmberto Ranieri, il pittore massacrato nei giorni scorsi al Prenestino, è deceduto dopo tre giorni nel reparto di rianimazione del San Giovanni. Caccia alla comitiva di largo Preneste che lo ha malmenato per futili motivi. Colpito al volto con un pugno, Ranieri si era accasciato al suolo, soccorso inutilmente da due sudamericani. Il prossimo14 aprile le opere del pittore verranno esposte al Macro di via Nizza.