E A VILLA ADA CRESCONO I VALORI DELL’INQUINAMENTO

villa adaCrescono i valori dell’inquinamento atmosferico da particolato (Pm10) rilevati dall’Arpa Lazio sulla centralina di Villa Ada, vicina all’impianto Tmb di via Salaria, bruciato martedì. Nella giornata di ieri, mercoledì 12, si legge nel report, la centralina ha segnato 62 microgrammi per metro cubo: il limite di legge è 50. Martedì 11 il valore era 56, sempre superiore al limite di legge. Lunedì 10, cioè prima dell’incendio, il valore di Villa Ada era di 21 microgrammi/metro cubo.