CONTROLLI E SANZIONI AL FLAMINIO: SETTE DENUNCIATI

piazza manciniSette persone denunciate e sanzioni ad esercizi commerciali per 16mila euro. È il risultato dei controlli compiuti nel fine settimana al Flaminio dai carabinieri della Compagnia Trionfale, insieme con i colleghi del Nucleo Radiomobile e dei Nas, e del personale della Polizia Roma Capitale. Sette le persone denunciate a piede libero: un 20enne romano per furto aggravato perché scoperto a fornire la sua abitazione di energia elettrica mediante un allaccio abusivo che si collegava alla rete elettrica di un’altra proprietà; un altro 20enne romano perché trovato in possesso di un coltello a serramanico; un 17enne trovato in possesso di 43 grammi di hashish. Mentre un 24enne egiziano è stato trovato nella Capitale nonostante fosse colpito dall’ordine del Questore di lasciare lo Stato italiano; una 31enne romena fermata durante un normale controllo alla circolazione stradale in piazza Mancini, ha fornito ai carabinieri una patente di guida risultata contraffatta; e un 57enne tunisino per resistenza a pubblico ufficiale perché si è opposto all’identificazione dopo essere stato trovato da personale Atac a bordo di un bus sprovvisto di titolo di viaggio; infine, un 28enne romano per aver minacciato i carabinieri che lo avevano fermato ad un posto di controllo. I militari hanno anche identificato e segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo, 5 persone trovate in possesso di droga. Controllati anche 7 esercizi commerciali: nei confronti di due attività sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di 16.000 euro, per violazioni nella sicurezza igienica. Durante tutte le attività sono state identificate 133 persone e controllati 94 veicoli. Elevate contravvenzioni al codice della strada per un totale di 6.931 euro. Fonte: il Messaggero