VILLA BORGHESE, DOMENICA ARRIVANO I COSPLAYER

LOCANDINACosplayer provenienti da tutta Italia in posa per la gioia di grandi, bambini e fotografi domenica  11 novembre al Laghetto delle rose di Villa Borghese a Roma. Appuntamento dalle 10 al tramonto.  Arriveranno cosplayer provenienti da tutti Italia per il raduno organizzato dall’Associazione Culturale Japanimation, che da anni promuove eventi di questo genere. Chiunque potrà incontrare i propri beniamini del fumetto in carne ed ossa e farsi fotografare assieme a loro. Non mancheranno principesse Disney (Belle, Merida, Rapunzel e altre) Eroi e villain Marvel e Dc Comics (Poison Ivy, Joker ecc.), personaggi protagonisti dei Manga e Anime (Naruto, Sailor Moon e tutti gli altri), characters delle saghe fantasy, come il Signore degli Anelli, e di fiction appassionanti come il Trono di Spade.  I partecipanti poseranno, oltre che con chiunque lo chieda loro per una selfie, anche per fotografi professionisti e fotoamatori che accorreranno appositamente per l’evento. L’arte del cosplay è nata,  in Giappone  (già patria dei Manga e degli Anime) più di 40 anni fa e si è diffusa rapidamente in tutto il mondo. Il termine deriva da una contrazione dei vocaboli inglesi “costume” (costume appunto), e “play” (recitare ma anche giocare) ed è un calco della parola giapponese kosupure. Il Cosplayer è colui che interpreta un personaggio dei Comics, dei Manga, del Fantasy o dell’immaginario in generale, riproducendone perfettamente l’abbigliamento, modificando le proprie fattezze col trucco per accentuarne la somiglianza e  assumendone atteggiamenti e pose. Si calcola che in tutta Italia si tengano circa 187 raduni o eventi cosplay più o meno grandi, ma in realtà il numero è in costante crescita e non è facile censirli tutti. Per informazioni, pagina Facebook dell’associazione culturale JapanimationFonte: il Messaggero