GLOBE THEATRE: “LA TEMPESTA” DI SHAKESPEARE CON UGO PAGLIAI

teatro_it-La-tempesta-34In scena “La Tempesta” di William Shakespeare al Globe Theatre di Villa Borghese, dal 21 settembre al 7 ottobre, con Ugo Pagliai.  “La Tempesta” nasce in un momento molto difficile, in cui tutto si confonde e degrada in una spaventosa superficialità, in un deserto umano assoluto. La nave affonda. Shakespeare inizia la sua “Tempesta”, con l’immagine di una società che cola a picco, un luogo in cui un Re e la sua corte tentano invano di dettar legge agli elementi naturali, disposti a tutto pur di salvarsi la vita, ostentando la loro presunta onnipotenza di piccoli uomini politici in balìa delle onde.  Ma la tempesta, almeno in questo caso, è un’illusione, un artificio, una malìa teatrale organizzata da Prospero, il protagonista della pièce, che, come un direttore d’orchestra o un moderno regista, crea la realtà e la manipola a suo piacimento, intervenendo sugli elementi naturali.