COPPEDÈ: COM’ERA, COM’È

coppede1_c-1024x782 coppede2_cNel 1915 il progetto di una nuova zona abitativa vicino a piazza Quadrata (piazza Buenos Aires) viene affidato all’architetto Gino Coppedè. Il progetto dei palazzi degli Ambasciatori, entrata principale a Coppedè da via Tagliamento viene approvato nel 1918 e  nel 1921 i palazzi vengono completati. Le due foto ce li mostrano da via Tagliamento e da piazza Mincio.

 

 

 

 

Fonte: Romaierioggi.it