VILLA TORLONIA, IN MOSTRA OPERE DI PAOLO MARTELLOTTI

mostramostra 2Alberi sciamanici, sculture e dipinti che raccontano antichi miti, ed evocano suoni e luci: 30 sculture e 25 dipinti di Paolo Martellotti, archetetto e museografo, inserite nel contesto liberty della Casina delle Civette dei Musei di Villa Torlonia per unire cultura e natura. Le sculture di legno di tiglio, abete rosso, quercia, castagno, biancospino, si legano alla natura che li circondano, mentre i dipinti su tela, tempere, acrilici, collage, tecniche miste, sono espsoti nella Dipendenza della Casine delle Civette che diventa così la galleria di ritratti delle sculture. Quadri astratti e figurativi allo stesso tempo, in un gesto sciamanico con cui Martellotti ha voluto cogliere le espressioni della antura, indovinando i sentimenti nascosti degli alberi e svelandoli con le sue sculture. Fonte: la Repubblica