BORGHETTO FLAMINIO, UNA MOSTRA DEDICATA A VALENTINO ZEICHEN

LOCANDINA“Pitture piccole”. E’ la mostra che il critico e artista Duccio Trombadori dedica alla memoria di Valentino Zeichen, l’ultimo poeta, scomparso il 5 luglio di due anni fa. Apre mercoledì 13 giugno al Borghetto Flaminio, nei locali di quella che fu l’abitazione del poeta, per l’ospitalità di sua figlia Marta e la cura di Marina Amori Vitelli. Con il testo Flânerie – La casa di Valentino (editore Maretti, 2018), divagazione autobiografica su Roma e il fantasma letterario della pittura, Trombadori, grande amico e complice di Zeichen, accompagna una serie di cinquanta dipinti in piccolo formato sul motivo del paesaggio mediterraneo, luogo speciale di atmosfere visive puntualizzate dalla ambizione di incantare lo spazio e il tempo. La mostra si apre alle 18,30 nella piccola casa magica del poeta in via Flaminia n.86. Sarà visitabile fino al 30 giugno dal lunedi al giovedi (ore 18-20) . Per info: +39 3200515061. Fonte: la Repubblica