VIA NOMENTANA, TROVATI REPERTI ARCHEOLOGICI

Scavi sotto la ciclabile via nomentanaInaspettato stop per la realizzazione dell’attesa pista ciclabile su via Nomentana. All’altezza di viale Regina Margherita i cantieri si sono interrotti. Sotto il manto stradale sono infatti stati rinvenuti dei reperti archeologici. La necessità di scavare per realizzare una ciclabile si spiega con il bisogno d’installare una nuova illuminazione pubblica. Per alloggiare i plinti, ovvero le basi dei lampioni, è stato rimosso oltre un metro di terreno. Il risultato che si è presentato agli occhi dell’archeologo di Acea è stato sorprendente. Sotto il manto stradale si vede un lungo manufatto che ora è stato coperto con del cellophane. L’area di cantiere è stata così pulita e sgomberata  di mezzi e detriti. Avvisata la Sovrintendenza, si attende ora l’indagine archeologica che consentirà di datare i reperti.  Fonte: Romatoday