AUDITORIUM: “WATCHDOG”, JAZZ MIGRATION IN CONCERTO

watchdog-3All’Auditorium Parco della Musica, nell’ambito della XX edizione di Una striscia di terra feconda, festival franco-italiano ideato e diretto da Armand Meignan e Paolo Damiani, da non perdere stasera, venerdì 22 settembre alle 21, Watchdog, jazz migration in prima nazionale con Anne Quiller al piano, fender rhodes e moog, Pierre Horckmans al clarinetto e clarinetto basso; alle 22.15, Vingt ans après, una produzione originale di e con il contrabbassista Paolo Damiani accompagnato da Paolo Fresu  alla tromba, Gianluca Petrella al trombone, Theo Ceccaldi al violino e Danilo Rea al pianoforte.