“IL SEGNO DI VENERE”, LOCATION: PINCIO, VIALE LIBIA E DINTORNI

franca valeri a viale libia“Il segno di Venere” è un film del 1955 di Dino Risi, rivisto tante volte in tv. Cast d’eccezione: Sofia Loren, Franca Valeri, Raf Vallone, Tina Pica, Vittorio De Sica, Alberto Sordi, Peppino De Filippo, Maurizio Arena, Leopoldo Trieste. Secondo la recensione del Dizionario Mereghetti «il film non ha una vera progressione narrativa e le scene servono soprattutto a mettere in evidenza l’abilità dei singoli piazza santa emerenziana il segno di venereattori, ma in certi momenti la comicità è davvero irresistibile». Per il Dizionario Morandini il film è «raccontato con garbo, recitato con discrezione, forbito di situazioni divertenti e di un dialogo spiritoso con un pizzico di farsa».  Le due protagoniste (Loren e Valeri) abitano a viale Libia e molte scene riprendono la strada, il civico d’ingresso, ma anche il locale di Romoli e piazza Santa Emerenziana; una scena di ALBERTO SORDI (PRIMO A SINISTRA) IN UNA SCENA DE 'IL SEGNO DI VENERE' AL PINCIOgruppo si svolge sul terrazzo del Pincio. Infine, possiamo ricordare la scena in cui Alberto Sordi e Franca Valeri si trovano in un bar a via di Priscilla: lo stesso bar – che oggi è un locale cinese – è stato utilizzato per una scena del film “I tartassati”, in cui ad Aldo Fabrizi viene rubata una borsa con preziosi documenti dal commercialista di Totò.