TUTTI PAZZI PER IL CHIOSCO DI LEMONCOCCO A PIAZZA QUADRATA

Tra i chioschi storici di Roma, è certamente uno dei più noti. E dopo settant’anni dalla sua apertura, chi vuole bere il vero Lemoncocco deve venire per forza qui, ormai punto di riferimento per almeno tre generazioni di romani. In settant’anni sono cambiate molte cose in questo crocevia del Nomentano, a pochi passi dal quartiere Coppedè e lo storico Piper. Ma una cosa che invece non è mutata, è proprio la presenza del chiosco di Lemoncocco che, a distanza di tutto questo tempo, porta qui romani da ogni zona della Capitale. Grattachecca_roma_piazza_buenos_aires“Questo perchè è l’unico ed originale – dice con orgoglio Antonio Cataldo, proprietario e gestore del chiosco, insieme ai suoi figli, da dieci anni -. Abbiamo certo ereditato un successo in corsa, visto che da sempre questo è stato un punto di riferimento per il quartiere e per Roma. Noi lo curiamo come una macchina antica, con amore e rispetto per la tradizione che porta avanti”. Ricetta che resta top secret, ovviamente, e resta di Roma. “Una compagnia americana ha tentato di brevettare il Lemoncocco per gli States – spiega Cataldo -, ma siamo certi che riusciremo a vincere e a mantenerlo come prodotto nostro. Di Roma”. Fonte: Romatoday