“AUTOBIOGRAFIA DELLA MADRE” DI SILVIA CODIGNOLA AL MUSEO BILOTTI

museo bilottimuseo bilotti 1museo bilotti 2

 

 

 

 

museo bilotti 4museo bilotti 5Il concepimento, la nascita, la crescita e l’ombra di un doloroso distacco. Panorami ariosi dove le figure sembrano collocate su un palcoscenico, gesti d’intimità universali, l’essenza della contemplazione sono alla base delle oltre 40 museo bilotti 7opere, tra dipinti, collage e sculture in gesso, di Silvia Codignola in “Autobiografia della madre”, al Museo Bilotti (17 giugno/17 settembre). Una costellazione di personaggi e sentimenti – incentrati sull’intricato rapporto madre-figlio – che attraversano la storia dell’arte a partire dall’iconografia romana della Mater Matuta, seduta sul trono, immobile al centro del suo mondo. Curata da Lea Mattarella, la mostra esplora, per dirlo con le parole dell’artista romana, i “reperti di quello che è rimasto di una lotta attraversata da infinite stesure e rifacimenti, distruzioni e ricostruzioni”. Fonte: la Repubblica