TRA PIAZZA FIUME E VIA SALARIA L’INFANZIA DI LAURA BIAGIOTTI

Laura-BiagiottiNata il 4 agosto 1943 vicino a Porta Latina, Laura Biagiotti, “la regina del cachemire” (come l’aveva definita il New York Times) a sei anni si trasferì con mamma Delia e papà Giuseppe in via Salaria, nei pressi di piazza Fiume, dove la madre aveva una sartoria. Un quartiere sempre rimasto nel cuore della “signora in bianco”, che nelle serate estive o nelle rare giornate libere da impegni amava ripercorrere le vie più belle della capitale per ammirare monumenti e piazze. “Adorava girare in auto, nel silenzio della sera, per godere della bellezza della Città Eterna” ricorda Stefano Dominella, presidente della maison Gattinoni e del reparto Tessile e abbigliamento dell’Unione industriali. Dalle catacombe di Priscilla ai viali di Villa Borghese, Laura Biagiotti era una grande amante di Roma, a cui ha dedicato anche una linea di profumi. La Biagiotti è scomparsa nel 2017.