VIA PAVIA: RACCONTO DI UNA DONNA CHE ATTRAVERSA IL SECOLO SCORSO

COPERTINAUn’opera prima narrativa nata dal talento di una mamma scienziata, Valeria Pinti, che oggi vive e lavora in Svizzera. È un omaggio a una nonna Ada; è il racconto di una bambina, poi ragazza, mamma e infine nonna. E’ il racconto di una donna che attraversa il secolo breve, il Novecento, e lotta per rendersi davvero quello che è e vuole essere. Una persona libera. Libera di scegliere, di fare o di sbagliare, di studiare, di amare, di vivere. Pioniera del suo tempo, sognatrice e pragmatica, forte e caparbia, sino alla fine si difende da chi solo può toglierle libertà, sogni e ricordi. Un piccolo romanzo che è fatto di ricordi personalissimi e di piccole scene di vita vissuta, divenute bagaglio di esperienze e ricordi per le generazioni a venire. A L’Altracittà, in via Pavia, alla presenza dell’autrice e della giornalista Luce Tommasi, venerdì 31 marzo, alle 18:30.