GIUNGLA D’ASFALTO TRA VIA PANARO E VIA CLISIO

È mai possibile che l’incrocio tra via Panaro e via Clisio venga squarciato per la terza volta in pochi mesi? Dopo un primo intervento Italgas, la strada era stata completamente riasfaltata ed erano state tracciate le righe; poi Acea ha riaperto tutto con uno scavo e riasfaltato (mettendoci malamente una pezza); adesso Italgas sta aprendo una nuova trincea. Naturalmente seguiranno altro asfalto e altre righe. Davvero non c’è un modo più razionale ed economico per programmare ed eseguire i lavori pubblici a Roma? Parrebbe di no. La stessa cosa è accaduta in via Nizza, qualche mese fa, e i protagonisti erano esattamente gli stessi. (Foto: Lorenzo Grassi)