STASERA L’AUDITORIUM SI FA IN DUE

banner_di-loretoDoppio appuntamento stasera all’Auditorium. Alla Sala Petrassi, ore 21, Massimiliano Di Loreto Quintet con “I suoni dell’anima, l’anima dei suoni”. Cinque musicisti di diversa formazione che si incontrano per dare vita a un’alchimia di ritmi e sonorità che spaziano dalla world più sofisticata al jazz passando per il rock “colto”, storie umane e professionali che si incrociano per un concerto irripetibile. E al centro del progetto la solidarietà per i piccoli pazienti del reparto di Neurochirurgia e Oncologia del Policlinico Gemelli di Roma. Ospiti della serata saranno i banner_mclorin-jackyrappresentanti delle onlus Gene e Le Coccinelle che da sempre offrono sostegno e assistenza alle famiglie dei bambini ricoverati. Invece, alla Sala Sinopoli, sempre alle ore 21, Jacky Terrasson Trio – Cecile McLorin Salvant. La ricetta di Cécile McLorin Salvant è all’apparenza semplice: bella voce, presenza scenica, profonda conoscenza della tradizione, grandi doti d’interprete. Per niente semplice è trovare tutti questi elementi combinati in un’artista di appena ventisette anni. Quanto a Jacky Terrasson, a venticinque anni accompagnava la leggendaria cantante Betty Carter e a ventotto vinceva il Thelonious Monk Award come miglior pianista. Francese per parte di padre, americano per parte di madre, è dotato di una tecnica da virtuoso e ha all’attivo una ventina di dischi a proprio nome. Si può stare sicuri che, insieme, faranno faville.