“NUOVE VOCI COREANE PER IL BELCANTO” AL TEATRO ITALIA

Domenica 23 ottobre, alle 18, al Teatro Italia di via Bari, si svolgerà il secondo concerto della rassegna “Nuove voci coreane per il Belcanto”, nata da una collaborazione tra Roma Sinfonietta e l’Ambasciata della Repubblica di Corea in occasione dell’inaugurazione dell’Istituto Culturale Coreano in Roma. Cantano due giovani cantanti coreane, Ji Woo jang-jiwooJang e Eun Hye Cho, entrambe soprano, accompagnate dall’ Orchestra Roma Sinfonietta diretta da Gabriele Bonolis. Per presentarsi al pubblico romano hanno scelto alcune delle più note e amate opere di tre grandi del melodramma italiano, Gaetano Donizetti, Vincenzo Bellini e Giacomo Puccini, più un italiano “ad honorem” qual è Wolfgang Amadeus Mozart, che è stato uno dei più grandi compositori di opere italiane di tutti i tempi, avendo usato nelle sue opere più famose la lingua italiana e lo stile italiano. Si farà una puntata anche nell’opera ceca con Antonin Dvorak. I titoli delle arie sono “Al dolce guidami castel natio” da Anna Bolena di Donizetti, “Tu che di gel sei cinta” da Turandot di Puccini, “Vorreste d’Aiace” da Idomeneo di Mozart, “Senza mamma” da Suor Angelica di Puccini, “Canto alla luna” da Rusalka  di Dvorak e “Casta Diva” da Norma di Bellini. Di quest’ultima opera la sola orchestra eseguirà anche la Sinfonia. L’orchestra diretta da Gabriele Bonolis presenterà inoltre una selezione delle più famose musiche per il cinema di Nino Rota, precisamente quelle per “La strada”, “Casanova” e “Otto e mezzo” di Federico Fellini e per “Il padrino” di Francis Ford Coppola.