TUTTO QUELLO CHE OFFRE IL MACRO DI VIA NIZZA NEL WEEKEND

MACROWeekend ricco di appuntamenti al Macro. Domenica 15 ottobre il Museo di arte contemporanea aderisce alla 12esima Giornata del contemporaneo “Amaci” e apre gratuitamente al pubblico tutte le mostre della sede di via Nizza, proponendo anche eventi e visite guidate. Aprirà i battenti, sabato 14, la mostra della nona edizione del Talent Prize, il premio annuale della rivista “Inside Art” dedicato agli artisti emergenti. Ogni anno vengono selezionati un vincitore e nove finalisti che rappresentano al meglio le tendenze attuali. Il primo premio 2016 è stato assegnato a Matteo Nasini, per l’opera “Sparkling Matter”. Si tratta di un progetto di ricerca incentrato sulla trasformazione delle onde cerebrali registrate durante il sonno. Le sculture derivano da registrazioni di “Rapid eye movement”, fasi del sonno note con l’acronimo “Rem” e caratterizzate da rapidi movimenti degli occhi. L’artista ha anche acquisito tramite un encefalogramma immagini di sogni, che ha poi lavorato con un software di modellazione e infine colato in porcellana con una stampante 3D. Insieme alle sue opere saranno esposte anche quelle dei nove finalisti. In programma per il fine settimana, la proiezione “Paesaggi elettronici”, evento che si inserisce nel programma “Fuori quadriennale” della 16esima Quadriennale d’arte. Il progetto seleziona i video realizzati dagli studenti che frequentano le accademie d’arte italiane. L’intenzione è quella di creare una finestra virtuale sull’attività delle accademie, luoghi di sviluppo della creatività, ma anche sulla generazione artistica di domani. Fonte. La Repubblica