PIAZZA VESCOVIO, PLASTICA IN PACCHETTO DI PATATINE: LA MANGIA

PATATINEA notte fonda, complice l’insonnia, ha avuto voglia di patatine e ne ha preso un pacchetto perfettamente confezionato. Si è messo a mangiarle una dopo l’altra. Ma ad un certo punto in bocca si è ritrovato un pezzo di plastica duro che ha avuto la prontezza di non ingerire. È capitato a un uomo sulla cinquantina che risiede nei pressi di piazza di Vescovio mentre la sua famiglia è in vacanza. L’uomo, sbigottito e un po’ impaurito da quello che sarebbe potuto accadere se avesse ingoiato il pezzo di plastica, s’è rivolto ai carabinieri ai quali ha fatto una denuncia nero su bianco. È stato sequestrato anche il pezzo di plastica nero. Indaga il Nucleo Antisofisticazione dei carabinieri. A sentire gli investigatori, il pacchetto potrebbe essere stato aperto e poi richiuso da chissà chi. Ma è anche possibile che si sia trattato di un errore di lavorazione. Fonte: il Messaggero