DOMENICA GLI INCASSI DEI MUSEI PER RICOSTRUZIONE BENI ARTISTICI

AMATRICEDario Franceschini ha preso un’iniziativa intelligente e anche altamente simbolica. L’annuncio è di stamane: “Tutti gli incassi dei musei statali della prossima domenica 28 agosto saranno destinati ai territori terremotati”. Finanzieranno la ricostruzione dei beni artistico e culturali colpiti dal terremoto, ben 293. C’è tanto da ricostruire dal Museo Civico  alla Chiesa di Sant’Agostino e alla Basilica di San Francesco di Amatrice, dalla trecentesca Chiesa di Santa Croce di Arquata del Tronto all’Eremo della Madonna della Stella a Poggiodomo, in provincia di Perugia. E ancora, dalle crepe del Duomo di Urbino, ai danni alla Basilica di S. Benedetto e le mura di Norcia ai crolli nel monastero di S.Chiara a Camerino. “Ci sono 293 beni immobili di valore culturale crollati o gravemente danneggiati” nel raggio di 20 km dall’epicentro del terremoto tra Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo. 293 beni culturali ha censito il ministero.