VIALE REGINA MARGHERITA: LA LAV SI ATTIVA PER LE ZONE TERREMOTATE

logo-lavCon l’ausilio e a supporto del Corpo Forestale dello Stato, la Lav (Lega Antivivisezione) da sabato sarà nelle zone terremotate della provincia di Rieti per obiettivi concreti e realizzabili, con due mezzi di cui uno abilitato al trasporto animali, due veterinari, un educatore cinofilo, tre operatori specializzati in cani, gatti e altri animali. Da subito l’impegno dell’associazione si è concentrato sull’aiuto ai primi appelli, la raccolta di disponibilitá di volontari e professionisti, contatti con le  Istituzioni. L’associazione usufruirà dei locali della Scuola del Cfs di Cittaducale (Rieti) come base operativa e sarà a disposizione anche di Protezione Civile, Prefettura, Comuni, strutture veterinarie e singoli cittadini. Lo scopo è portare aiuti necessari e competenze tecniche al servizio delle famiglie, ai singoli e ai loro animali feriti, persi, non ricongiunti, vaganti e randagi; sostegno alla convivenza nei luoghi di ricovero diurno e notturno ponendo le basi per un progetto a medio termine per i prossimi mesi quando non si parlerà più di questa tragedia, come già fatto dalla Lav a L’Aquila negli scorsi anni. La Lav raccoglie cibo per animali, trasportini di ogni misura, ciotole, pettorine/guinzagli, collari, lettiere e sabbia, gabbie-trappola, lettori microchip, recintini, farmaci nonché coperte in pile e omogeneizzati a uso umano di verdure e frutta, presso la propria sede nazionale di viale Regina Margherita 177 (06.4461325).