EX DOGANA DI SAN LORENZO E NON SOLO PER ALTAROMA

altaromaSi tiene da oggi all’11 luglio Altaroma, l’evento possibile grazie al sostegno dei soci (Camera di Commercio di Roma, Regione Lazio, Risorse per Roma, Città metropolitana di Roma) e al supporto determinante del Ministero dello Sviluppo Economico e dell’Ice. Il percorso di Altaroma Luglio 2016, come un prezioso filo, si dipana nelle strade di Roma legando memorie della tradizione al nuovo germogliare della generazione Millennial. Competenze e abilità, antiche e rigorose, s’innescano in prospettive inedite. Luoghi remoti e trascurati riprendono vita, e un humus fecondo rigenera lo spirito di atelier, botteghe artigiane e esercizi commerciali in un’ottica di valorizzazione degli spazi circostanti l’Ex Dogana e non solo. Giovani, mestieri e territorio, come punte di un diamante sfaccettato, brillano della luce che ogni comparto riflette nell’altro, per comporre uno scenario ideale dove creatività, freschezza e innovazione, pur mantenendo saldo il legame con la tradizione, spiccano. Dopo il successo di Gennaio, l’Ex Dogana, spazio votato alla contemporaneità, viene riconfermato come headquarter della manifestazione. Nata nel 1925 con la firma dell’architetto Angiolo Mazzoni, su un’area di 24,000 mt 2 tra corti esterne e strutture interne, l’Ex Dogana ferroviaria è un luogo unico di archeologia industriale, recentemente censito nella Carta della Qualità del Ministero dei Beni Culturali.